GESTIONE DELLO STRESS


Lo stress negli ultimi anni sta dilagando, coinvolgendo sempre un maggior numero di persone. Ormai tutti noi siamo consci di essere stressati ma facciamo ben poco per ridurre il nostro livello di stress, per tornare a vivere anziché sopravvivere.

Ritmi di lavoro serrati, impegni familiari, notizie di cronaca, preoccupazioni finanziarie, solo per fare un esempio, sono alcuni degli stimoli stressori (stressor) ai quali siamo continuamente sottoposti, che vanno ad alterare il nostro naturale equilibrio psicofisico. Accade così che non ci accorgiamo che alcuni bisogni o lievi fastidi quotidiani, come la voglia improvvisa di un caffè o un dolcetto, mal di testa, senso di stanchezza, nottate insonni tanto per citarne alcuni, sono i primi segnali di un malessere emotivo o di una cattiva gestione delle risorse psicofisiche, che nel lungo periodo possono divenire veri e propri disturbi patologici.

Fortunatamente in questi anni sono stati messi a punto degli strumenti di biofeedback educativo grazie ai quali è possibile fare una scansione della variabilità cardiaca, monitorare istantaneamente lo stato psicofisico della persona e l’attività del sistema neurovegetativo.

Presso il centro Individual Training, è possibile eseguire una valutazione per monitorare la propria condizione e sotto la guida di Luca Dalla Valle eseguire delle sessioni di meditazione/rilassamento o di respirazione controllata e attenzione focalizzata, per ripristinare il proprio equilibrio.

La qualità della vita è molto più importante della quantità, provare a viverla a pieno è un nostro dovere e concederti questa opportunità potrebbe essere una chiave di svolta positiva.

Richiedi un appuntamento

GESTIONE DELLO STRESS


Lo stress negli ultimi anni sta dilagando, coinvolgendo sempre un maggior numero di persone. Ormai tutti noi siamo consci di essere stressati ma facciamo ben poco per ridurre il nostro livello di stress, per tornare a vivere anziché sopravvivere.

Ritmi di lavoro serrati, impegni familiari, notizie di cronaca, preoccupazioni finanziarie, solo per fare un esempio, sono alcuni degli stimoli stressori (stressor) ai quali siamo continuamente sottoposti, che vanno ad alterare il nostro naturale equilibrio psicofisico. Accade così che non ci accorgiamo che alcuni bisogni o lievi fastidi quotidiani, come la voglia improvvisa di un caffè o un dolcetto, mal di testa, senso di stanchezza, nottate insonni tanto per citarne alcuni, sono i primi segnali di un malessere emotivo o di una cattiva gestione delle risorse psicofisiche, che nel lungo periodo possono divenire veri e propri disturbi patologici.

Fortunatamente in questi anni sono stati messi a punto degli strumenti di biofeedback educativo grazie ai quali è possibile fare una scansione della variabilità cardiaca, monitorare istantaneamente lo stato psicofisico della persona e l’attività del sistema neurovegetativo.

Presso il centro Individual Training, è possibile eseguire una valutazione per monitorare la propria condizione e sotto la guida di Luca Dalla Valle eseguire delle sessioni di meditazione/rilassamento o di respirazione controllata e attenzione focalizzata, per ripristinare il proprio equilibrio.

La qualità della vita è molto più importante della quantità, provare a viverla a pieno è un nostro dovere e concederti questa opportunità potrebbe essere una chiave di svolta positiva.

Richiedi un appuntamento