COME CONTRASTARE E RIDURRE GLI INESTETISMI DELLA CELLULITE

Con il termine cellulite definiamo l’aspetto della pelle “a buccia d’arancia”.  Si tratta in termini tecnici di  un processo degenerativo e infiammatorio di origine multicausale e multifattoriale, che inducono l’accumulo di tessuto adiposo nel tessuto sottocutaneo.

L’accumulo di grasso e quindi della cellulite può essere generalizzato oppure localizzato e le zone di maggior accumulo tendono ad essere le cosce, i glutei, l’addome e la zona posteriore del braccio.

Uno scorretto regime alimentare, la sedentarietà e un’insufficiente attività fisica contribuiscono in maniera ponderante allo sviluppo della cellulite e all’accumulo di grasso nelle zone sopra citate, che risultano spesso anche al tatto, più fredde per un minor flusso sanguigno.

Combattere attivamente la cellulite

Un’alimentazione povera di fibre ma ricca di glucidi e lipidi, favorisce lo sviluppo della cellulite. Non si tratta di rinunciare a tutto con diete troppo restrittive, ma come dico sempre, anche in questo caso deve regnare l’equilibrio. Bilanciare la dieta è quindi il primo importante passo da compiere.

Continua la lettura

Contattaci per maggiori informazioni